Categoria: Senza categoria

Vecchiaia al botulino

Ultimamente vedo pubblicati sempre più spesso video o post, di donne molto over, che parlano della vecchiaia come una nuova e ritrovata giovinezza. Fanno attività straordinarie, hanno ancora fisici e menti che ti danno l’idea di non essere invecchiati. Se da un lato trovo che il messaggio può avere un suo contenuto, e cioè che…

Continua a leggere Vecchiaia al botulino

Voglia d’estate

Abbiamo voglia di mare, della sabbia tra i piedi, da spostare perdendoci in pensieri felici, abbiamo voglia della brezza d’estate che di sera ci sussurra un sorriso nascosto. Abbiamo voglia di bambini che giocano felici, di urla che si perdono nelle piazze, mentre mangiamo un gelato d’anguria. D’estate le mani del vento muovono invisibili fili…

Continua a leggere Voglia d’estate

La Famiglia

Ho una immagine nitida del nostro amore, del nostro essere come sorelle, su quelle scale bianche sedute a giocare, mentre le nostre mamme si abbracciavano in confidenze intime di due amiche per sempre, noi crescevamo. Da questo ricordo, assieme a molti altri, io ho costruito la mia idea di famiglia, era chiaro che l’unica cosa…

Continua a leggere La Famiglia

Aiutati ad Aiutare

Sei li in silenzio, leggi qui e li un post sulla violenza, metti un mi piace, trovi il coraggio di scrivere un commento. Lo sai di cosa è fatta la tua vita, sono passati anni da quel primo schiaffo, da quell’insulto che svelava il tuo futuro di donna. Nella foto di Facebook sei sorridente, colorata,…

Continua a leggere Aiutati ad Aiutare

Pensieri del dopo

La Donna(con il figlio di notte, la luna è una falce)Luna, il cui dolce mistero mi pervade.Luna, che irrompe in tutte le mie cellule.Non ha difetti, non sbaglia.Luna grumo di sangue.La mia luna è il mio creatore.Luna non dei ginn.Luna non di un Dio.Luna clemente. Utero libero.Luna tra i miei seni, sulle mie labbra,nelle vesti,…

Continua a leggere Pensieri del dopo

Elena: Il mio corpo è una battaglia politica. “L’arte gentile”

Elena Marchesini, classe 1980, artista di talento che vive e lavora nella città di Padova. La sua opera, divertente e irriverente, sembra essere una rivisitazione contemporanea dell’epoca del Rinascimento. Dietro le tele di Elena vi è una critica sociale molto attuale, vi sono dei messaggi di cui parleremo nell’intervista portati avanti con un linguaggio colorato…

Continua a leggere Elena: Il mio corpo è una battaglia politica. “L’arte gentile”