Non perdono

Michael Cheval (1966, Russian-born American)

Non mi interessa cosa fa, dove si trova, se è felice o meno con la sua nuova compagna, se ne ha una. Non mi chiedo mai se pensi a me, non pronuncio mai il suo nome e quando salgono dei ricordi, quelli inevitabili intrecciati alla tua vita, quelli che non puoi scrollarti semplicemente di dosso, torno subito a fare qualcosa e li catalogo razionalmente come vita. Quando leggo storie di donne nella violenza, psicologica per la maggiore, che chiedono in post o blog, come poter sapere qualcosa di lui, come superare il fatto che abbia una compagna, o cose simili, io non riesco a sentire la loro pelle, la loro richiesta, non le giudico e comprendo il loro dolore di abbandono e vorrei solo riuscire a portarle con me nel dopo. Quel dopo che ti libera, che fa girare la tua giornata solo attorno a te. Non parlo di perdono attenzione, io non ho perdonato non sento che sia quello il mio cammino, perdonare a volte mi sembra una forzatura che cancella il male subito, no, io non perdono io supero. Superare e perdonare sono due cose separate che possono coincidere delle volte, ma io sono quel dopo che rimane saldo e vigile, che riconosce i segnali, non sono più quella di prima sono un dopo in cui lui non c’è più, non ha più spazio, non ha più potere. E’ qui che vorrei portarvi per farmi rinascere, per farvi sentire la felicità di un nuovo incontro, di una nuova vita in cui la paura non vi dorme accanto.

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook

Senza categoria

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: